Rilevazione sulle attività economiche per l’implementazione della nuova classificazione ATECO 2025

 

Dal 15 aprile al 31 luglio 2024 si svolge la Rilevazione delle Attività economiche per l’implementazione della nuova classificazione ATECO 2025, che coinvolge un campione di 150 mila imprese. 

La nuova indagine campionaria consentirà di rilevare in maniera più puntuale e precisa le attività economiche svolte da imprese e professionisti rappresentando più efficacemente la struttura e l’evoluzione del sistema produttivo italiano. Grazie alle risposte ottenute, sarà quindi possibile acquisire informazioni utili alla nuova Classificazione ATECO, che tutte le imprese e i professionisti dovranno utilizzare per le finalità di natura amministrativa e fiscale a partire dal 1° gennaio 2025.  

Per questa ragione l’Istat invita a favorire la più ampia visibilità e diffusione di informazioni su questa Rilevazione, affinché tutte le imprese e i professionisti che fanno parte del campione partecipino

La nuova classificazione sarà in linea con i nuovi parametri stabiliti dai Regolamenti europei e con la classificazione europea di riferimento NACE Rev. 2.1.  

Per maggiori informazioni sulla Rilevazione consultare il sito Istat https://www.istat.it/it/archivio/295179   (link attivo a partire da lunedì 15 aprile 2024)

 

COME SI SVOLGE LA RILEVAZIONE 

Le 150 mila imprese che hanno ricevuto la lettera di convocazione dall’Istat dovranno rispondere in maniera autonoma al questionario online sul Portale statistico delle imprese (https://imprese.istat.it). 

La collaborazione di ciascuna impresa coinvolta è fondamentale per la buona riuscita della rilevazione e soprattutto per arricchire il patrimonio di dati statistici utili alla collettività. 

 

INFORMAZIONI E SUPPORTO ALLE IMPRESE