Il 26 ottobre Presentazione del Secondo Studio dell’Osservatorio Cargo Aereo

 

Un convegno digital sui risultati della ricerca 2020 con approfondimento sugli effetti del Covid

 

Lunedì 26 ottobre dalle 10 alle 12 si terrà la presentazione del Secondo Studio dell’Osservatorio Cargo Aereo in  un convegno digital, elaborato dalla società di consulenza TRT su input del Cluster Cargo Aereo – il soggetto unico rappresentante delle necessità del cargo aereo costituito nel 2015 da Anama, Assaereo, Assohandlers ed IBAR.  

Nel 2018 è stata avviata l’attività dell’Osservatorio, un progetto tramite il quale elaborare studi e statistiche di valore scientifico che possano offrire spunti di riflessione per gli operatori del settore e contribuire alla definizione di una strategia per accrescere la competitività degli scali aeroportuali italiani e della filiera del cargo.

L’obiettivo di questa edizione dello Studio è l’analisi del mercato del cargo aereo in Italia e in alcuni dei principali Paesi europei. Sono stati approfonditi, dunque, molteplici aspetti del trasporto aereo merci con un focus sulle conseguenze del Covid-19, evidenziando elementi e prospettive del settore aspetti utili per tutti gli attori della filiera.

Ad aprire i lavori i  Presidenti di ANAMA Alessandro Albertini, il Presidente di Assohandlers, Vito Riggio, il Presidente di IBAR, Benito Negrini e il Presidente di Assaereo, Giuseppe Mazzeo.

Parteciperanno in qualità di relatori anche Alessio Quaranta, Amministratore Delegato di Enac, Marcello Minenna, Direttore Generale dell’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli, il Presidente di Confetra, Guido Nicolini e il Presidente di Fedespedi, Silvia Moretto.

Marco Morino, giornalista del Sole 24ore, sarà conduttore e moderatore della presentazione in cui discuteremo dei seguenti temi:

  1. L’analisi delle merci che utilizzano la modalità aerea nei principali aeroporti italiani e europei nella serie storica degli ultimi 10 anni;
  2. Le tipologie merceologiche del futuro della via aerea;
  3. La preferenza delle filiere merceologiche per alcuni hub aeroportuali;
  4. L’impatto del trasporto ferroviario sul trasporto cargo aereo.

Il Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Paola De Micheli, è stato invitato per la conclusione dei lavori.

Affrettatevi a registrarvi, vi aspettiamo insieme ai nostri sponsor: Area Salus, Aeroporti di Brescia, LC Larizza Consulting e Alha Group.