Fedespedi compie 75 anni!

Costruiamo insieme il futuro delle imprese di spedizioni internazionali, dal 1946

 

L’11 giugno 1946 veniva costituita a Roma la Federazione Nazionale Spedizionieri che, come ha voluto ricordare la Viceministra alle Infrastrutture, Teresa Bellanova, ospite lo scorso 9 giugno dell’Assemblea Generale Fedespedi, è insieme a Confetra – costituitasi nell’aprile dello stesso anno – tra le più antiche realtà associative d’Italia e fondamentale punto di riferimento per le istituzioni pubbliche sui temi della logistica.

Ad oggi, Fedespedi (Federazione Nazionale delle Imprese di Spedizioni Internazionali) ha sede a Milano ed è l’unica organizzazione imprenditoriale che da 75 anni rappresenta e tutela gli interessi delle imprese di spedizioni internazionali in Italia: un settore che genera un fatturato di oltre 15 miliardi di euro l’anno – circa il 20% del fatturato italiano dell’intero settore dei trasporti e della logistica – impiega circa 50.000 addetti e dà il proprio determinante contributo all’industria italiana della logistica, che incide per il 9% sul PIL del Paese e attrae investimenti privati per 6 miliardi di euro.

Nella sua storia, Fedespedi ha avuto 16 Presidenti e 13 Segretari Generali, ha affiliato a sé tre associazioni – ANAMA (Associazione Nazionale Agenti Merci Aeree), ANTEP (Associazione Nazionale Terminalisti Portuali) e FISI (Federazione Italiana Spedizionieri Industriali) – tuttora parte integrante del proprio network associativo, insieme alle oltre 30 Associazioni Territoriali che presidiano l’intero territorio nazionale, da Nord a Sud. A livello internazionale, Fedespedi ha contribuito a fondare ed è tuttora membro attivo ed entusiasta di CLECAT (European Association for Forwarding, Transport, Logistics and Customs Services) e di FIATA (International Federation of Freight Forwarders Associations), della quale ha organizzato in Italia due World Congress (Trieste 1971 e Firenze 1992).

Fedespedi ha al suo interno otto Advisory Body, organi tecnici cui spetta il compito di studiare e approfondire, a beneficio di tutte le aziende associate, criticità, fattori di sviluppo e ambiti tematici di maggior impatto sull’attività delle imprese di spedizioni internazionali. Fedespedi Giovani è il gruppo giovani spedizionieri: un team di lavoro di giovani professionisti under 35 che ha l’obiettivo di portare idee nuove all’interno di Fedespedi e di trovare una chiave innovativa per raccontare la categoria, focalizzando attenzione, energie e competenze su innovazione, formazione e comunicazione digitale.

La missione di Fedespedi è rappresentare la categoria presso istituzioni e stakeholder e promuovere quotidianamente la crescita delle imprese associate – siano esse multinazionali, grandi imprese, PMI o start up innovative – per valorizzare il loro ruolo di protagoniste della supply chain globale e di partner strategiche del Made in Italy.

Fedespedi è al fianco delle imprese per accompagnarle nell’evoluzione del proprio business, da fornitori di servizi a data provider, trade facilitator e consulenti per l’internazionalizzazione delle imprese, offrendo formazione di alto livello e servizi di qualità in tutti gli ambiti di interesse aziendale, come welfare, formazione continua e consulenza tecnico-specialistica e giuslavoristica.

Per valorizzare e condividere con le imprese associate le competenze professionali e tecniche espresse dai propri Advisory Body, nel 2017 Fedespedi ha ideato e lanciato la collana dei Quaderni di Fedespedi, che conta già 10 pubblicazioni in tema doganale, fiscale, marittimo, legale, welfare, sicurezza.

Inoltre, Fedespedi, quale firmataria del Contratto Collettivo nazionale del lavoro “Logistica, Trasporto Merci e Spedizione”, tutela e promuove gli interessi delle aziende associate nelle fasi di rinnovo del CCNL e partecipa attivamente al tavolo delle trattative insieme a Confetra e alle altre Federazioni aderenti.

In Fedespedi desideriamo costruire insieme ai nostri associati una supply chain veloce, integrata, sicura e sostenibile. Crediamo in un mondo sempre più interconnesso grazie alle infrastrutture fisiche e digitali

Crediamo in una logistica al servizio delle comunità, leva di sviluppo per le economie dei territori e motore della connettività.

Sopra ogni cosa, crediamo nelle persone: il loro talento, le loro competenze e la loro passione sono il vero valore aggiunto delle imprese di spedizioni internazionali e primo motore della vita associativa.