Pubblicata la Nota Congiunturale 2018 del Centro Studi Confetra  Stampa   Invia  14/03/2019 15:30

È stata pubblicata la Nota Congiunturale 2018 elaborata dal Centro Studi Confetra, relativa ai mesi gennaio-dicembre 2018. Il dato principale che emerge è un rallentamento della crescita in tutte le modalità di trasporto. Tale dinamica, iniziata nella prima parte dell’anno, si è accentuata nella seconda metà del 2018, ripercorrendo l’andamento dell’indice della produzione industriale rilevato dall’Istat.

Come nel primo semestre, i comparti che meno hanno risentito di questa congiuntura sono stati quello stradale e quello corrieristico, la cui crescita risulta comunque rallentata. Il ramo corrieristico ha registrato un +4% nelle consegne internazionali (rispetto al +6,9% del 2017), coerente con la continua espansione dell’e-Commerce. Gli acquisti on line degli italiani da siti nazionali ed internazionali raggiungono infatti i 27,4 miliardi di euro.
Anche il trasporto via mare mostra un peggioramento rispetto al trend degli anni 2016/2017. Tiene il traffico containerizzato di destinazione finale (+4,8%) e quello RO-RO (+2,5%). Passano, invece, in terreno negativo Rinfuse liquide (-1,0%) e Rinfuse solide (-4,6%) e continua ad arretrare drammaticamente il transhipment (-10,1% nel 2018).

Indicative del “sentiment” degli operatori e del clima di incertezza le previsioni di traffico per il I semestre 2019. Il campione di aziende intervistato da Confetra prevede per il 56,8% traffici stabili, per il 31,1% in crescita e in calo per il 12,2% (percentuale che era a 0 per lo stesso periodo del 2018).
  



FEDESPEDI aderisce a:

Sistema associativo







FEDESPEDI - Via E. Cornalia 19 - 20124 Milano - C.F. 80042890154 - Tel. +39 02 671541 - fedespedi@fedespedi.it - Informativa privacy - Cookie policy - Social policy