Rassegna stampa
03/11/2018: 

DECRETO GENOVA: FEDESPEDI CONTRO IL BALZELLO

La Gazzetta Marittima del 03-11-2018

 
19/10/2018: 

ROBERTO ALBERTI ALL'ASSEMBLEA CONFETRA: PORRE ATTENZIONE SULLA BREXIT

Primo Magazine del 19-10-2018

 
17/10/2018: 

I PRIMI 10 ANNI DI AEO

La Gazzetta Marittima del 17-10-2018

 



Notizie dal mondo associativoArchivio
ALESSANDRO ALBERTINI È IL NUOVO PRESIDENTE DI ANAMA PER IL TRIENNIO 2020-2022.     27/11/2019 12:00

Alessandro Albertini – Country Freight Manager di UPS-SCS – è il nuovo Presidente di ANAMA (Associazione Nazionale Agenti Merci Aeree, sezione aerea di Fedespedi) per il triennio 2020-2022.
Completano la squadra i Vicepresidenti Simone Ghelardini (Savino del Bene) e Paolo Maderna (Unitransports).

 

La nomina di Presidente e Vicepresidenti è avvenuta oggi – martedì 26 novembre 2019 – per decisione unanime del nuovo Consiglio Direttivo, i cui membri sono stati eletti contestualmente, nell’ambito dell’Assemblea Generale di ANAMA, tenutasi oggi a Milano. Ecco i nomi dei neoeletti Consiglieri dell’associazione per il triennio 2020-2022:

• Carlo De Ruvo
• Federico Fuochi
• Marina Marzani
• Lucia Padoan
• Tommaso Rizzitelli
• Fabio Vescera

 

Nel ringraziare il Presidente uscente, Marina Marzani, per il lavoro svolto nel corso dei suoi due mandati, il neo Presidente ha dichiarato: “Raccolgo il testimone di un Presidente molto amato e che ha moltiplicato negli anni la partecipazione alla vita dell’associazione da parte delle imprese. È un testimone importante e credo che sia fondamentale continuare in questo percorso”.

 

Riguardo ai suoi primi passi da Presidente, Albertini ha poi aggiunto: “Intendo riunire già tra qualche giorno il prossimo Consiglio per definire insieme il programma di lavoro dei prossimi anni. Sicuramente posso già anticipare quali saranno le priorità: continuare l’interlocuzione con il Governo, chiedendo subito un incontro alla Ministra De Micheli, per realizzare gli obiettivi fissati nel Position Paper sul Cargo Aereo, presentato dal Ministero Infrastrutture e Trasporti nell’ottobre 2017. Lavoreremo anche per offrire il nostro contributo alla realizzazione del nuovo Piano Nazionale Aeroporti; sarà infine importante proseguire il lavoro sui singoli aeroporti, per migliorare insieme le condizioni del trasporto aereo merci, e lavorare per dare sempre maggiore visibilità al nostro settore partecipando ad esempio a fiere importanti come il Transport Logistic di Monaco”.

 

Il Past President, Marina Marzani, ha poi voluto rivolgere i suoi migliori auguri alla nuova guida di ANAMA: “Si tratta di una posizione che porta con sé grandi responsabilità e che necessita di grande impregno e grande dedizione. Ma sono grandi anche le soddisfazioni e la possibilità di arricchire il proprio bagaglio personale e professionale. Anni di esperienze e di rapporti durevoli nel tempo e la possibilità di fare qualcosa di utile e concreto per la crescita del proprio settore: questo è il valore di un’associazione di categoria come ANAMA”.
  


AVVISO IMPORTANTE - GENOVA: SOT Passo Nuovo chiusa per inagibilità. Operatività trasferita     21/11/2019 15:30

 

La SOT Passo Nuovo, dipendente dall’Ufficio delle dogane di Genova 1, è chiusa dal 19 novembre per problemi di agibilità (copiosi guasti a impianti elettrici e infiltrazioni di acqua piovana che hanno reso necessario il trasferimento del personale ad altra sede).


I servizi al pubblico saranno resi presso la sede dell’Ufficio delle Dogane di Genova e della Direzione Interregionale in via Rubattino 4 a Genova.

Seguiranno eventuali opportuni aggiornamenti, in coordinamento con la nostra territoriale Spediporto.


AGORA' CONFETRA 2019: l'Italia nelle mappe del futuro     15/11/2019 16:46

      

 

Il bivio è sempre tra compiere una scelta o essere la scelta altrui. Questa è la sfida che si trova ad affrontare l’Italia di oggi”.

 

Guido Nicolini ha voluto iniziare così, con un aforisma, la Relazione annuale con cui si è aperta lo scorso 13 novembre a Roma l'Agorà 2019, Assemblea pubblica di Confetra.

 

Il Presidente di Confetra ha sottolineato come la connettività, le infrastrutture e, dunque, la logistica siano i nuovi campi sui quali si gioca la partita delle influenze e dell’egemonia geopolitica da parte delle grandi super potenze mondiali, USA e Cina in testa.

 

All’Italia occorre una strategia logistica che ci posizioni nel mondo in maniera dinamica, flessibile e competitiva. Nel dialogo con le Istituzioni pubbliche, all’industria logistica italiana occorre un allenatore, che l'aiuti a preparare la partita e a competere nel modo”.

 

Nutrita la partecipazione di Fedespedi, di Fedespedi Giovani, di Anama e di tutto il network associativo al Tempio di Adriano: uno l’obiettivo, una la squadra!

 

A questo link http://agora.confetra.com/atti-agora-2019/  è possibile scaricare la Relazione e le slide presentate dal presidente, Guido Nicolini e l'intervento di Nando Pagnoncelli, Presidente di Ipsos, partner scientifico dell'evento. Inoltre è disponibile il video "Confetra: Identità logistica!" presentato durante l'Agorà.

   


Ultimi documenti
C 53/19 - Centro Studi – Analisi economico-finanziaria dei Terminal Container in Italia 2019 04/11/2019 16:26

C 52/19 - FIATA – Premio Giovane Spedizioniere Internazionale dell’anno 2020 25/10/2019 16:28

C 50/19 - Sanilog - Scadenza del 16 novembre 2019 17/10/2019 16:33


FEDESPEDI aderisce a:

Sistema associativo







FEDESPEDI - Via E. Cornalia 19 - 20124 Milano - C.F. 80042890154 - Tel. +39 02 671541 - fedespedi@fedespedi.it - Informativa privacy - Cookie policy - Social policy